IL MONDO DEI BIMBI

  • MUSICA IN INGLESE 2/3 anni martedì ore 17.30

Corso di musica per bambini di 2 e 3 anni, secondo la Musica Learning Theory di E. Gordon. I canti di saluto, la musica e i giochi saranno tutti in lingua inglese, come le comunicazioni dell’insegnante al bambino. Il corso si propone di favorire lo sviluppo dell’attitudine musicale del bambino e di familiarizzare con una nuova lingua.

  • INGLESE 3 anni martedì ore 16.30

Un percorso didattico indirizzato ai bambini del primo anno della scuola d’infanzia volto ad introdurre i primi elementi della lingua inglese . L’obiettivo principale è quello di offrire ai bambini esperienze che li motivino, li coinvolgano dal punto di vista affettivo e li sollecitino ad esprimersi e a comunicare con naturalezza in questa nuova lingua. Le situazioni di apprendimento favoriranno l’approccio attivo, pertanto verranno proposti giochi, canzoni, filastrocche, racconti, immagini.

  • INGLESE 5/6 anni mercoledì ore 16.30

Un percorso didattico pensato per i bimbi del secondo e terzo anno della scuola dell’infanzia. Attraverso giochi, canzoni e disegni i bambini imparano una nuova lingua. Le competenze, ormai acquisite, nella lingua d’origine, danno la possibilità di comunicare in una nuova lingua e sperimentare piccole frasi.

  • CREATIVITA’ PER PICCOLE MANI 3/5 anni lunedì ore 17.50

I percorsi laboratoriali costituiscono un momento dove i bambini avranno la possibilità di sperimentare creativamente le loro idee e le loro curiosità, approcciando ad una produzione artistica non stereotipata, dove possono esplorare e praticare le arti grafiche e pittoriche, i linguaggi visivi e la didattica dell’arte contemporanea, la narrativa animata, la manipolazione dei materiali e il recupero etico e creativo degli oggetti di scarto. Al termine delle attività è previsto l’allestimento e la condivisione degli elaborati.

  • GIOCODANZA 3 anni giovedì ore 16.15

Attraverso il gioco e la fantasia si iniziano a muovere i primi passi nella danza. I bambini saranno coinvolti attraverso il gioco, a creare e sperimentare con il proprio corpo, imparando a seguire la musica e le proprie sensazioni.

  • GIOCODANZA 4/6 anni giovedì ore 17

Il corso ha l’obiettivo di avvicinare i piccoli allievi alle tecniche della danza. Attraverso il gioco, l’uso di vari materiali e lo sviluppo di piccole sequenze di movimento, il bambino verrà stimolato ad avere percezione del proprio corpo, a relazionarsi con lo spazio e a lavorare con il ritmo. Esplorerà le possibilità di muoversi o di stare fermo; di apprendere la coordinazione con la musica; di migliorare la capacità di concentrazione ed equilibrio grazie ad un lavoro di allineamento posturale. E’ perciò un corso adatto a tutti i bambini che intendono accostarsi alla danza e al movimento in genere, aiutandoli a crescere sentendosi liberi di esprimersi e comunicare creativamente attraverso il linguaggio del corpo.

  • MOVIMENTO CREATIVO 3/5 anni venerdì ore 17

Attraverso il movimento creativo si impara: 

A conoscere il CORPO, le sue possibilità, i suoi limiti, e le sue azioni.
A conoscere lo SPAZIO e il TEMPO.
A conoscere e dosare l’ENERGIA.
A riconoscere le proprie sensazioni e percezioni
A COMUNICARE le emozioni attraverso il movimento e il linguaggio non verbale Ad essere in RELAZIONE e CONDIVIDERE 

La musica, il corpo e le sue parti, le qualità del movimento, l’uso di oggetti (teli, giornali, palle, piccoli strumenti musicali, etc.), la relazione con lo spazio, saranno lo stimolo per l’esplorazione di ciascun bambino tra improvvisazione e composizione coreografica. 

  • YOGA BIMBI 5/8 anni mercoledì ore 17.30

Balyayoga è un metodo nuovo di fare yoga con i bambini, ma che si ispira alla più antica tradizione yogica. Balya in sanscrito significa “infanzia” o anche “per i bambini”, ma questa parola in italiano richiama immediatamente quella figura che cura i bimbi allevandoli e nutrendoli con amore e attenzione.Balyayoga vuol essere proprio questo: un modo nuovo di fare yoga attraverso un percorso e un metodo di insegnamento specifico, che si propone di “nutrire” i bimbi e allo stesso tempo accompagnarli amorevolmente nella loro crescita fisica, psichica ed emotiva, per giungere alla scoperta di sé.